Laghi Alimini: Itinerario green

Aggiornamento: 8 mag 2021

Oasi di grande bellezza, meta ideale per una passeggiata tra spiagge, natura e storia


I Laghi Alimini o Laghi di Limini sono due laghi situati a nord di Otranto. I due laghi sono, in realtà, due grandi bacini naturali, uno di acqua dolce e uno di acqua salata collegati da un canale, denominato "Lu Strittu".


Alimini Grande, generato dalla continua erosione del mare è circondato quasi completamente da una fascia rocciosa, riccamente ricoperta da folte pinete e macchia mediterranea. Il tratto settentrionale, chiamato Palude Traguano, è pressoché basso e sabbioso; qui sono presenti numerose sorgenti, fra cui la principale chiamata Zudrea che alimenta il lago insieme con il mare.


Alimini Piccolo è generato da numerose sorgenti di acqua dolce, ed è chiamato anche Fontanelle.


La vegetazione intorno ai due bacini d'acqua è ricchissima e si possono ammirare varie specie di piante, fra cui la rarissima orchidea di palude.

Molto ricca l'avifauna costituita da specie migratorie come la cicogna bianca, il fenicottero, dalle gru, fringuelli, tordi, storni, merli, fagiani e quaglie.


I vari lidi che si affacciano sui laghi, offrono ai visitatori diversi tipi di attività, dagli sport acquatici più classici, da praticare nei due grandi bacini, all'equitazione, passando per le interessanti escursioni guidate in canoa, che permettono di avventurarsi nei punti più difficilmente raggiungibili dei due grandi specchi d'acqua e di arrivare a calette e grotte inaccessibili via terra.


Per gli amanti del ciclismo, invece, affittando una mountain bike presso i lidi, c'è la possibilità di avventurarsi nei sentieri della fitta vegetazione che circonda i due laghi, apprezzando un'oasi naturalistica incontaminata e affascinante.

#otranto #salento #laghialimini #vacanzegreen

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti